Primo Piano
Tools
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Eccoci a marzo, mese di primavera e di allenamenti/gare

Grande spazio a Tri my coach, dunque, e al nostro medico, che questo mese ci parla di problemi che possiamo avere all’anca, fondamentale articolazione per la corsa da preservare nel tempo. Nella parte centrale della rivista troverete l’elenco, sempre più lungo, dei finisher della distanza regina firmata Ironman. Da leggere il libro di Ilaria Corli che, in Non c’è due senza... triathlon!, racconta la sua straordinaria avventura con la quale ha stabilito il record del mondo di triathlon: con i suoi 7.000 chilometri macinati in 86 giorni, ha portato a termine The Longest Triathlon. Altra novità editoriale L’indice di equilibrio, di Iader Fabbri, che tratta di alimentazione; non il solito libro di diete, però, ma sagge indicazioni su come mantenere nel tempo, anzi, per la vita, il giusto peso senza sacrifici ma in modo sano. Curiosità, team, emozioni da un lettore e poi carrellata su personaggi/campioni di triathlon: Diego Zanotti, 50 chilometri nel Lago di Garda in solitaria, Massimo Lemma, chirurgo/triatleta del Paese di Mezzo, e Roberto Zanda con la sua avventura/disavventura alla Yucon Arctic Ultra. Non perdetevi notizie e consigli su gare di Swimrun e Ocr, discipline emergenti in costante crescita.

Scopri di più sul numero di marzo: in edicola e disponibile anche attraverso abbonamento cartaceo e digitale.