Tecnologia
Tools
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

È un giorno importante quello che Garmin sta vivendo in queste ore, perché il brand che rappresenta per molti atleti un indispensabile compagno di allenamenti, ha presentato ieri il modello Forerunner 225, il primo sportwatch dell’azienda americana in grado di misurare la frequenza cardiaca direttamente al polso, senza l’uso della fascia toracica.

Come funziona.

Forerunner 225 rileva la frequenza cardiaca direttamente al polso tramite un sensore ottico integrato: una luce posta sul retro dello strumento illumina il dorso del polso dell’utente, misurando la quantità di luce restituita. Il polso è la zona del nostro corpo più sensibile dove poter rilevare variazioni del flusso sanguigno e Forerunner 225 è in grado di rilevarle e usare i dati per determinare la frequenza cardiaca in modo affidabile e preciso. Un particolare anello di silicone, un’esclusiva di Garmin, è posto sul lato d’appoggio dell’orologio al polso, così da impedire alla luce dell’ambiente circostante di filtrare e interferire con i sensori dello sportwatch nell’analisi della frequenza cardiaca.

Attivi e connessi

Affidabile compagno sia durante l'allenamento che durante la vita quotidiana, rappresenta un “device” che promuove lo stile di vita attivo, funzionando anche come una vera e propria fitness band. Impermeabile fino a 50 metri, ha un’autonomia che può raggiungere le quattro settimane in modalità orologio e fitness band tracker. Durante l’allenamento in palestra, o genericamente al coperto, Forerunner 225 è in grado di rilevare dati su distanza e cadenza attraverso l’accelerometro integrato, senza dover utilizzare dunque un accessorio da applicare alle scarpe come il foot pod.

Semplice condivisione

Forerunner 225 è in grado di scaricare i dati rilevati direttamente e in modo automatico su Garmin Connect™, la piattaforma online gratuita dedicata a tutti gli appassionati di sport e fitness, dove analizzare l’andamento dei propri risultati e condividerli attraverso i più famosi social network. È possibile associare lo sportwatch anche al proprio smartphone, dove compatibile, così da poter rivedere i risultati di un’uscita di corsa direttamente sul proprio cellulare attraverso l’applicazione Garmin Connect Mobile. Attraverso la funzione Live Track infine, amici e familiari potranno seguire l’atleta in tempo reale durante una gara o un allenamento. Inoltre, dalla piattaforma Garmin Connect è possibile scaricare piani di allenamento alle classiche distanze del podismo: 5 e 10 chilometri, maratona e mezza maratona.

225 pettorali per correre con Garmin.

In occasione del lancio di questo suo nuovo rivoluzionario sportwatch, Garmin Italia lancia un’iniziativa speciale, sicuramente apprezzata da tutti i runner di Monza e limitrofi. Dalle 14.25 di oggi mercoledì 13 maggio, fino alle 14.25 di domani, saranno a disposizione ben 225 pettorali per partecipare alla seconda tappa del circuito Garmin Forerunner 10K al prezzo di 2,25 Euro. Sarà così possibile iscriversi alla 10 chilometri prevista all’interno del famoso parco della città domenica 31 maggio 2015, entrando a far parte della grande community Garmin. Per informazioni: www.garminforerunner.it

Garmin Forerunner 225 è previsto in un’unica variante nero/rosso.
Sarà disponibile nei migliori punti vendita a partire da giugno 2015, ad un prezzo suggerito al pubblico di 299,00 Euro.