Sul numero di gennaio-febbraio, Davide Rossetti evidenzia l’utilità dell’allenamento in team, ma anche la necessità di un allenatore in grado di garantirne gli equilibri.