Spesso si dice che questa multidisciplina è utile per i triatleti con un obiettivo allenante; utile soprattutto nel periodo invernale-primaverile in quanto permette di avvicinarsi alla stagione agonistica della triplice con qualche training di qualità in più e dei “combinati” nelle gambe

Ogni settimana su Instagram, #quattrochiaccherecon: vi aspettiamo venerdì 15 gennaio dalle 18.30 e l'appuntamento, questa volta, sarà doppio. Curiosi di fare le vostre domande a due campioni delle lunghe distanze come l'inossidabile Daniel Fontana e la sempre più promettente Elisabetta Curridori?

I triatleti lo conoscono: dopo sforzi importanti, ecco il male ai muscoli e l’indolenzimento generale. È l’acido lattico in eccesso, da smaltire necessariamente per tornare a stare bene. In che modo? Per farlo in modo naturale, evitando gli antidolorifici, ci sono piccoli ma utili rimedi.