Foto: Selle Royal

News
Tools
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Un supporto speciale ai ciclisti e ai triatleti “on the road”. Assistenza meccanica gratuita, un caffè e lo scambio di racconti ed esperienze sulle due ruote. Si chiude a Mantova il prossimo 11-12 settembre il tour del Van di Selle Royal, storica azienda italiana che da oltre 60 anni è un punto di riferimento nel mondo del ciclismo con le sue selle e accessori di alta qualità.

Selle Royal ha fatto del supporto ai ciclisti la sua mission e proprio da questo desiderio è nato “Support Cyclists On The Road”, il progetto per sostenere la mobilità urbana su due ruote e il cicloturismo. E da questa idea nasce anche l’iconico e colorato Van: costruito da un lato come una vera officina viaggiante in miniatura e dall’altro come una caffetteria italiana. Una formula vincente che nel 2019 ha attraversato Milano, Innsbruck, Monaco, Berlino, Amsterdam, Rotterdam, Düsseldorf, Stoccarda, Torino e molte altre, che ha portato a più di 2000 bici riparate, oltre 5000 caffè serviti e oltre 7000 ciclisti incontrati.

Il 25 luglio 2021 il Van è ripartito. Questa volta concentrandosi sulle piazze e ciclabili italiane, attratto dal richiamo di tantissime persone che sono state conquistate dalla passione per le due ruote. Durante l’estate l’officina mobile “Support Cyclists” di Selle Royal ha fatto tappa a Jesolo, per passare poi sul Lago di Garda e a Treviso. In ogni località il Van è diventato il punto di riferimento dei ciclisti, non importa se professionisti, amatoriali o famiglie. Attimi preziosi, di divertimento e condivisione, che rendono questo progetto ancora più speciale.

Ora il Van è diretto a Mantova, che questa settimana accoglie il Festival della Letteratura. Sabato 11 e domenica 12 passa in Piazza Sordello per un check bike, il piacere di un caffè e l’incontro con il Team.