Blocco allenamento corposo quello di questo mese: sotto il titolo Training & recovery, infatti, si accorpano i contributi di molti esperti, a cominciare da Simone Diamantini, che da pag. 68 affronta il tema del recupero, per ottimizzare gli allenamenti e per evitare infortuni

Seguono Gabba e il suo combinato nuoto-ciclismo (pag. 70), Gozzi e l’Endurance Test nel nuoto (pag. 72), Rondelli che mette gli allunghi sotto i raggi X, definendone la loro funzione e come eseguirli (pag. 74), Barbera e l’allenamento della corsa indoor, sul tapis-roulant anche durante la bella stagione: vantaggi e svantaggi (pag. 76), Cortassa e il suo articolo sui Test in attività giovanile da fare con precauzione (pag. 78), Ilenia Lazzaro e il Triathlon Cross che, a pag. 80, svela piccoli trucchi per evitare, o almeno attenuare, la paura di cadere in Mtb. Procediamo con l’articolo di Novella (pag. 82) che completa quello del mese precedente: si tratta di tabelle di allenamento per preparare una gara di Swimrun, sport sempre più emergente, dalla 17^ alla 24^ settimana; Giovenale a pag. 84 tratta il tema del core e di come allenarlo: si tratta della parte centrale del nostro corpo, è importante rafforzarlo e il tecnico ci spiega con quali esercizi. Si conclude questo ampio spazio dato alla rubrica Tri my coach con l’allenamento per gli Age Group, a pag. 86, coi preziosi consigli di Alberto Schivardi per chi passa dal ciclismo al triathlon. Questo mese le interviste sono per la Tri Family Paleari (pag. 16), Sergio Migliorini (pag. 24), triatleta e dottore della Commissione medica Itu, che vanta 5 presenze alle Olimpiadi in attesa di Tokyo 2020. A pag. 100 troviamo quella a Paola Santini, titolare di un marchio che rappresenta un’eccellenza italiana entrata a far parte del circuito con la M rossa dopo l’accordo con Jennifer Mocerino, a capo del Global Merchandise di Ironman. L’Italian Style nel mondo, dunque. Presenti De Ponti a pag. 58 con il tema della corsa troppo lenta, Godina e i disturbi gastro-intestinali in gara, pag. 60, Speciani e le false verità sulla dieta “paleo”, a pag. 62, e Lenci e la tendinite, a pag. 64. Per chi fosse interessato alle gare di OCR, queste divertentissime corse con ostacoli da superare, a pag. 44 troverà indicazioni sulla Inferno Run e la sua 5^ edizione all’Idroscalo il 5 maggio, nozioni sulla disciplina, il regolamento, i principali circuiti e dove allenarsi. Ma la nostra bella rivista non finisce qui... a voi il compito di scoprire il resto!

Scopri di più sul numero di maggio: in edicola e disponibile anche attraverso abbonamento cartaceo e digitale.

Articles about the Topic Tutto quello che... a maggio 2019