Ed eccoci a giugno, il mese che normalmente ci trovava già con i segni dell’abbronzatura da ciclista/runner su gambe e braccia

Mentre ora, in periodo post lockdown, ci troviamo a riprendere gli allenamenti, e la nostra vita, in mano con tutte le cautele e gradualità del caso, nel rispetto delle norme sanitarie che dettano nuovi comportamenti in ambito sportivo e non solo. Il già ampio settore dedicato all’allenamento, da questo mese si arricchisce di due nuovi collaboratori: Alice Minetti e il suo Giovani e tecnica di corsa, a pag. 68, e Fernando Falconi con Il core: croce e delizia del triatleta, a pag. 70. Simone Diamantini a pag. 42 tratta della ripresa ciclistica dopo la lunga pausa, come pure Luca Gozzi (pag. 50) per quanto riguarda il nuoto degli Age Group; Giorgio Rondelli, invece, ci chiarisce quale sia la tolleranza al lattato durante le prestazioni agonistiche. Il titolo dell’articolo di Giacomo Giovenali, a pag. 52, è Mobilità articolare, proprio quella capacità condizionale che permette una maggiore o minore escursione fisiologica dell’articolazione e che, nel passato periodo di quarantena, può essere stata poco sollecitata. Le interviste di questo mese sono con la campionessa Annamaria Mazzetti (pag. 24): parliamo con lei del peso di un rinvio per un appuntamento importante, quello con le Olimpiadi. L’altra è con Antonio Serratore (pag. 28), bravissimo allenatore, soprattutto dei giovani, tanto da meritare il titolo di migliore coach nazionale di settore per l’anno 2017. Per il settore alimentazione, col nostro Luca Speciani, a pag. 34, facciamo chiarezza per quanto riguarda gli integratoti e con Luca De Ponti (pag. 36) si argomenta del fenomeno, sempre più diffuso, dello sportivo agonista over 50. Il lettore che ci ha scritto questo mese per problemi fisioterapici è stato a proposito di frattura del polso; Bianca Lenci (pag. 38) spiega come fare a ripartire e quali siano i tempi di recupero. A pag. 72 troverete l’interessante articolo di Filippo Pavesi a proposito di mascherine e sport, tutto quello che c’è da sapere. Questo e molto altro ancora.

Scopri di più sul numero di giugno 2020: in edicola e disponibile anche attraverso abbonamento cartaceo e digitale.

Articles about the Topic Tutto quello che... a giugno 2020