• Dal 10 al 12 settembre 2021 Rimini diventa il centro del mondo bike. Al via venerdì, al Parco Fellini di Rimini, la quarta edizione di Italian Bike Festival, la più importante manifestazione italiana dedicata al settore della bicicletta e ai suoi appassionati.

    Tre giornate di evento per conoscere o approfondire il rapporto con le due ruote, grazie alla presenza di oltre 400 brand della Bike industry e a un ricco palinsesto di attività, corsi, show, talk e un inedito programma di Extra Festival. Un filo diretto tra azienda e appassionati, oltre 30.000 le presenze attese, che continua a rinnovarsi e ha reso Italian Bike Festival una delle principali vetrine europee per il settore.

    Ad ospitare l’evento un villaggio di oltre 50.000 mq, al centro del quale sorgerà l’iconica Off-Road Arena e-powered by Bosch eBike Systems: un’area di 3.600 mq adibita al test delle MTB e delle eMTB e studiata per soddisfare ogni livello di riding.

    Protagonista dell’evento di quest’anno il cicloturismo, con la realizzazione del Tourism Village. Un’opportunità per il pubblico di scoprire le mete “Bike friendly” esistenti in Italia e all’estero e conoscere tutte le realtà turistiche che fanno della mobilità su due ruote e del turismo lento un motore della loro economia.

    Domenica 12 settembre, in chiusura della manifestazione, tornerà “La Malatestiana”, la cicloturistica della Signoria di Rimini, che accompagnerà i partecipanti alla scoperta delle meraviglie dell’entroterra romagnolo e della vallata del Marecchia attraverso i percorsi protetti della Via Romagna; così come la Cargo Bike Revolution, pedalata di 5 km nel centro di Rimini nata con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica e incentivare l’utilizzo di questa particolare bicicletta in contesti urbani.

    Guarda il programma completo https://italianbikefestival.net/programma/

    Per partecipare alla IV edizione di Italian Bike Festival è obbligatoria la registrazione online (gratuita): http://bit.ly/IBF_2021_Registrati.

  • Torna ad Italian Bike Festival un oggetto del desiderio femminile firmato, la gammaLiv.
    L’azienda che ha fatto nelle ultime stagioni dell’attenzione al design e alle scelte stilistiche il proprio plus, continua a convincere.
    Oggi vi presentiamo uno dei gioielli in esposizione a Rimini. Questa specialissima “only for women”, la Advanced Pro 1 Disc è una bici speciale, montata con Ultegra Meccanico, progettata per le amanti delle salite e delle pendenze più aggressive e di percorsi nervosi e con continui cambi di ritmo. I freni a disco offrono la sicurezza di poter entrare in curva un po’ piu’ spedite e di ritardare la frenata senza correre rischi.
    Veloce e leggera, questa bici presenta un telaio con downtube che si ispessisce quando si avvicina alla staffa inferiore PowerCore, a tutto vantaggio della rigidità della pedalata. Segni speciali: 25 grammi di telaio in meno, fasciatura del carbonio speciale, attacco manubrio dedicato alle donne, sella top di gamma. Esce in quattro misure XXS, XS, S, M con pedivella da 160.
  • X-BIONIC® presente e performante sulle due ruote, grazie ai suoi capi sportivi hi-tech. Il noto brand di abbigliamento funzionale vi dà appuntamento al prossimo Italian Bike Festival, al Parco Fellini di Rimini dal 13 al 15 settembre

  • Italian Bike Festival si farà: aperte le iscrizioni per la terza edizione della più importante manifestazione italiana dedicata al mondo bike, che tornerà a Rimini dall'11 al 13 settembre 2020

  • Dal 13 al 15 settembre 2019 Italian Bike Festival: sempre al Parco Fellini di Rimini, con tantissime novità e altrettante gradite conferme

  • Inizia ufficialmente il conto alla rovescia per la quarta edizione della più importante manifestazione italiana dedicata al mondo della bicicletta e ai suoi appassionati

  • Italian Bike Festival, l'attesa è anche per Omar Di Felice: l’ultracycling man, reduce dalla medaglia d’argento alla Race Across France, sarà uno degli ospiti della terza edizione della più importante manifestazione italiana dedicata al mondo bike 

  • Con questo numero, il triathlon nazionale, seppur lentamente, si avvia alla sua conclusione stagionale, non prima dei botti di fine festa

  • Eccoci arrivati all’ultimo numero dell’anno, questo anno così strano e così doloroso, colpito da una pandemia che ha portato lutto ma anche tanta reattività per non piegarsi, per non rassegnarsi

  • Cala il sipario sulla IV edizione dell’Italian Bike Festival per una tre giorni senza precedenti. La più importante manifestazione italiana dedicata al settore del ciclo conferma il suo trend di crescita anche quest’anno con un’area espositiva di oltre 50.000 mq al Parco Fellini di Rimini e la presenza record di più di 400 aziende con 30.000 i visitatori registrati e un totale di oltre 40.000 presenze.

    “Il nostro pubblico non ci ha abbandonato, regalandoci un’edizione indimenticabile del Festival –è il commento degli organizzatori – Il nostro ringraziamento va innanzitutto a loro, che continuano a dimostrarci affetto infinito e a rendere unica la manifestazione. Tutto questo non sarebbe possibile senza loro e senza il supporto delle aziende e delle istituzioni locali. Il Comune di Rimini, APT Servizi Emilia Romagna e Visit Romagna hanno creduto in Italian Bike Festival quando era solo un sogno, un’idea, ed oggi vivono insieme a noi la straordinaria evoluzione che la manifestazione ha avuto in solo quattro edizioni”.

    Grande successo anche per le attività dell’Extra Festival. Oltre 400 ciclisti hanno partecipato alla seconda edizione della Malatestiana alla scoperta dell’entroterra romagnolo mentre in 100 si sono dati appuntamento domenica per la Cargo Bike Revolution, con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica nei confronti della bici nei contesti urbani. Sempre apprezzata anche la possibilità di testare le novità del mercato e provare le MTB ed eMTB all’interno dell’ormai iconica Arena Off Road ePowered by Bosch eBike Systems. Quest’anno l’area è stata arricchita anche da un “campo scuola” dedicato a chi aveva voglia di muovere i primi passi con paraboliche, piccoli jump e ostacoli.

    Tantissimi gli ospiti e gli atleti che hanno preso parte all’evento: Mario Cipollini, Omar Di Felice, Paola Pezzo, Marco Aurelio Fontana e i freschi medagliati alle paralimpiadi di Tokyo Giovanni Achenza, Veronica Yoko Plebani e Katia Aere, oltre a tanti altri campioni.

    Già confermate le date per la prossima edizione. L’appuntamento con Italian Bike Festival è dal 9 all’11 settembre 2022 al Parco Fellini di Rimini.

  • L’Eurobike, che con l’americana Interbike è una delle più grandi fiere ciclistiche del mondo, è stata senza mezzi termini un vero e proprio successo, specie per gli espositori italiani

  • Il popolo dei biker cresce, si muove e si allarga con motivazioni che sono spesso pratiche, ecologiche, salutiste, sportive o semplicemente ludiche, ma chi tra loro sta facendo tendenza sono quelli che, pedalando pedalando, vanno per picchi, avendo “sposato” la fatica