• Il Triathlon sotto l'albero: Buon Natale da IRONMAN 70.3 Italy

    IRONMAN 70.3 Italy Pescara mette il Triathlon sotto l'albero con la CHRISTMAS PROMO, REGISTRATI ORA! Fino al 31 dicembre se ti iscrivi all'IRONMAN 70.3 ITALY di Pescara riceverai un codice sconto per un pettorale gratuito - estendibile a un familiare e/o un amico - alla NIGHT RUN che si svolgerà venerdì 16 giugno 2017, e un ticket aggiuntivo per il PASTA PARTY. Il codice gratuito verrà inviato via email all'apertura delle registrazioni. Il Calendario dell'Avvento sarà anche per i più piccoli, ma il nostro Triathlon ci rende tutti un po' bambini: partecipa all'IRONMAN 70.3 Italy, scopri la tua sorpresa fino al 31 dicembre, vivila di persona il 16 giugno, e poi il 18, con la gara 70.3; sono disponibili 35 slots qualificanti per la Finale Mondiale di IRONMAN 70.3 2017. Prima di Chattanooga, Tennessee, prova un'emozione unica nel cuore dell'Italia, nuotando nelle temperate acque dell'Adriatico, pedalando lungo le colline alle pendici delle montagne abruzzesi, correndo nel centro cittadino con un traguardo nuovamente sul mare. Tornerai da dove sei partito, ma non sarai più lo stesso: un IRONMAN arricchisce, Pescara ti stupisce. 

    Photo Credit

  • IRONMAN Italy Emilia Romagna: Cervia per giocare in casa

  • La strada è tracciata: IRONMAN Italy Emilia-Romagna al top e percorsi online

    La strada verso il successo è tracciata: lo si misura nel dettaglio dei percorsi dell’IRONMAN Italy Emilia-Romagna, ora online.
    Otto mesi alla prima edizione dell’IRONMAN Italy Emilia-Romagna, già 1500 gli atleti iscritti, ora online anche i percorsi, resi noti nei dettagli da Björn Steinmetz IRONMAN EMEA Regional Operations Director Central Europe. Ore 7.30 per i PRO uomini, ore 7.45 per le donne, poi a seguire gli Age Group fino alle 8.20. L'emozionante start sulla spiaggia di Cervia, il 23 settembre 2017, con i primi 3,8 chilometri nelle miti acque dell'Adriatico. Prevista la formula rolling start, con gli atleti posizionati in griglia in base al proprio tempo nel nuoto, e dopo circa 2,5 chilometri di un percorso trapezoidale un'uscita australiana per poi rituffarsi a nuotare l'ultimo chilometro e 300 metri. Colori e profumi tra i vigneti del Sangiovese, la campagna romagnola a fare da scenario al percorso bike, che parte dalla zona cambio sul Lungomare Grazia Deledda: 180 chilometri per due giri, attraversando il Parco Naturale delle Saline di Cervia, per poi passare per Forlimpopoli, Meldola, Fratta Terme e Bertinoro. Superata quest'ultima collina, giù in discesa verso Cervia, per un dislivello complessivo del percorso di circa 700 metri. Ancora 42 chilometri, quelli della maratona, e saranno tutti pianeggianti, tra Cervia e Milano Marittima. Tre giri da 14 chilometri, con un tratto in ombra nella pineta, dopo il porto canale, verso Nord. Da un polmone verde al cuore di una delle prime "città-giardino", Milano Marittima, centro di spiccata propensione turistica. E poi Cervia, città già nota agli antichi romani, attraversando la piazza del Magazzino del Sale e le mura medievali, uno scorcio sul Palazzo Comunale, per tornare sul lungomare. Lì, ad aspettarvi, la vera gloria. Quella dell'IRONMAN più azzurro. Quella di una grande gara made in Italy.

    Photo credit

  • PRIMO PIANO N. 236 Giugno 2017

    Tante le novità di questo mese ormai estivo, come tanti sono i suggerimenti per scegliere la gara di triathlon da affrontare nei prossimi tempi. Ad esempio, il Sanniti Triathlon e il Triathlon dell’Orso, tutte e due in terra d’Abruzzo, a una settimana una dall’altra, offrono la possibilità di usufruire di una promozione per chi volesse partecipare a entrambe. Per farlo bisogna prepararsi e, dunque, seguire i consigli dei nostri tecnici, ormai collaboratori storici; ognuno di loro, per quanto riguarda la propria specifica competenza, ci suggerisce come affrontare al meglio le tre frazioni. Per l'argomento alimentazione, il nostro Luca Speciani affronta la problematica del triatleta ipertiroideo, mentre per Elena Casiraghi il tema è come limitare gli infortuni da stress con la scelta dei cibi giusti. Tra le interviste, trovate quella al campione altoatesino  Daniel Hofer, che mostra sfaccettature della sua personalità non note a tutti, e al personaggio Fabrizio Bartoli, triatleta e agricoltore, perché entrambe le professioni hanno in comune la passione e la fatica. C’è poi l’intervista ad Annamaria De Corato, che ci parla del suo lavoro: l’Ironman Italy. Buona lettura a tutti.

    Scopri di più sul numero di giugno: in edicola e disponibile anche attraverso abbonamento cartaceo e digitale.

  • Progetto Neofiti: inizio col botto

    Per chi comincia

    Ha ripreso la “macchina” organizzativa con lo staff RunningZen& Triathlete con una sferzata di energia per continuare la mission del progetto: quello di preparare i ragazzi Neofiti alla prima gara IronMan 70.3, appuntamento a Pescara il 18 giugno. Scopri di più sul numero di novembre-dicembre: in edicola e disponibile anche attraverso abbonamento cartaceo e digitale.