• “Apre le danze” di questo affascinante tema Luca Speciani, che con Nulla di solido ci parla di cibi e integratori prima, durante e dopo la competizioneo allenamento impegnativo

  • Raccomanda saggezza scientifica il dottor Luca Speciani nel suo articolo, che consiste nel non creare conflitto tra apparato digestivo e apparato muscolare per ottenere, così, una prestazione migliore; dunque, cosa bere e cosa mangiare nel corso di una gara

  • L’ultimo numero di Triathlete è in edicola: le migliori novità dal mondo del triathlon non viaggiano solo nel web ma anche sulla carta... 

    È quella dell’inglese Tom Bishop la foto di copertina del mese di Aprile, da oggi in edicola. L’atleta della Kuota ad Abu Dhabi è arrivato secondo, aprendo in grande stile la stagione della WTS 2017. Davanti al britannico solo Javier Gomez. Ne avevamo parlato qui, in occasione del rientro ufficiale dello spagnolo alle gare dopo la mancata partecipazione olimpica a causa di uno sfortunato incidente. Ma a proposito di ritorni, Abu Dhabi ha sancito anche quello, attesissimo, della nostra Alice Betto. Entusiasmante, scenografica, divertente non senza qualche risvolto da cardiopalma: la stagione del triathlon mondiale va letta e rivista ed è perciò che da quest'anno sul nostro sito troverete anche gli highlights dei video ITU. Ma prima ancora delle novità del web, parliamo di quelle su carta: questo di aprile è il nostro numero 234, come sempre interessante per la qualità dei suoi tanti argomenti e che propone tra gli altri un articolo di Elena Casiraghi sui “Cibi Allenanti”. Ma non solo: nella sezione Anteprima del nostro sito trovate il sommario completo alla voce "Tutto quello che... ad Aprile".
    Buona lettura e buona primavera a tutti!

  • Se l’allenamento è il re, l’alimentazione è la regina, questo è l’incipit dell’articolo di Elena Casiraghi, la nostra nutrizionista che mette in luce come l’abbinata ottimizzi gli stimoli e ci faccia raggiungere i risultati migliori

  • Per decenni la nutrizione sportiva è stata considerata unicamente uno strumento per garantire energia all’atleta e, in tempi più recenti, favorire il recupero sia energetico sia muscolare. Ma non è tutto. Sempre più studi scientifici, infatti, stanno dimostrando che alcuni cibi possono essere allenanti. Ecco l’articolo di Elena Casiraghi tutto da leggere.

    Scopri di più sul numero di aprile: in edicola e disponibile anche attraverso abbonamento cartaceo e digitale.

     

  • "Una piccola avventura in un momento della mia vita speciale", Ivan Risti racconta il suo Ironman Mar Del Plata in Argentina

  • Siamo nel vivo della stagione agonistica, consigli e regole per ottimizzare gli ultimi dettagli con Simone Diamantini che pone l’accento sull’importanza del recupero, parte integrante di ogni allenamento intelligente; per proseguire con Giorgio Rondelli che ci parla di allenamento progressivo e con Luca Gozzi che tratta i lavori di soglia e potenza aerobica ceh rappresentano il cuore pulsante della preparazione. Concludiamo la parte tecnica con Andrea Gabba e la corsa di lunga distanza per chi prepara l’Ironman ed Elena Casiraghi che dà consigli su come modulare il carico di allenamento in una settimana compresa tra due competizioni.

    Scopri di più sul numero di maggio: in edicola e disponibile anche attraverso abbonamento cartaceo e digitale.

  • Si può ridurre il rischio di infortuni da stress attraverso l’alimentazione? La dottoressa Elena Casiraghi risponde in modo affermativo a questa domanda, spiegandoci il ruolo dei grassi e come ridurre l'infiammazione del nostro organismo proprio grazie agli acidi grassi Omega-3 a catena lunga.

    Scopri di più sul numero di giugno: in edicola e disponibile anche attraverso abbonamento cartaceo e digitale.

  • Oltre al corposo e interessante blocco allenamento, tanti i suggerimenti del nostro medico Luca De Ponti che tratta l’argomento running e crescita, con un focus sulla maggiore capacità formativa della multidisciplinarietà

  • Tante le novità di questo mese ormai estivo, come tanti sono i suggerimenti per scegliere la gara di triathlon da affrontare nei prossimi tempi. Ad esempio, il Sanniti Triathlon e il Triathlon dell’Orso, tutte e due in terra d’Abruzzo, a una settimana una dall’altra, offrono la possibilità di usufruire di una promozione per chi volesse partecipare a entrambe. Per farlo bisogna prepararsi e, dunque, seguire i consigli dei nostri tecnici, ormai collaboratori storici; ognuno di loro, per quanto riguarda la propria specifica competenza, ci suggerisce come affrontare al meglio le tre frazioni. Per l'argomento alimentazione, il nostro Luca Speciani affronta la problematica del triatleta ipertiroideo, mentre per Elena Casiraghi il tema è come limitare gli infortuni da stress con la scelta dei cibi giusti. Tra le interviste, trovate quella al campione altoatesino  Daniel Hofer, che mostra sfaccettature della sua personalità non note a tutti, e al personaggio Fabrizio Bartoli, triatleta e agricoltore, perché entrambe le professioni hanno in comune la passione e la fatica. C’è poi l’intervista ad Annamaria De Corato, che ci parla del suo lavoro: l’Ironman Italy. Buona lettura a tutti.

    Scopri di più sul numero di giugno: in edicola e disponibile anche attraverso abbonamento cartaceo e digitale.

  • Siamo nel pieno della stagione agonistica, con tante gare nuove e tante riconferme di quelle storiche; numeri in crescita per il nostro mondo della triplice, così ne parla, anzi, ne scrive Marco Sbernadori nel suo Stop and Go (pag. 5)

  • NOTIZIE E CURIOSITÀ: su Triathlete di questo mese trovate...

    Sono tantissime le news, tutte votate al miglioramento della quotidianità o alla performance, a partire dalla zona cambio nelle prime pagine della rivista (p. 11), dove si possono leggere informazioni sul mondo federale, sui nuovi allenatori o semplicemente far la conoscenza della suora di Ferro, Sorella Buder, che a 86 anni vanta 45 Ironman. Tornano i consigli di Alberto Casadei (p. 90) al popolo degli Age Group: il campione veneto della Polizia di Stato mette a disposizione tutta la sua esperienza per trasmettere passione e dati fondamentali nel pre e post gara.

  • Tante le curiosità relative al nostro mondo sul nuovo numero di Triathlete- quello di aprile 2018 - in Zona cambio (pag. 10), oltre al consueto appuntamento con i team in Vita di società (pag. 16)