• Ecco l’interessante articolo di Luca Speciani, medico e nutrizionista, che tratta della cottura dei cibi: sì o no?

  • Eccoci ad aprile, primavera piena e, dunque, tempo di gare. Ora tutte quelle ore grigie invernali passate ad allenarci sia all’aperto, quando possibile, sia indoor, quando il clima non ci era favorevole, devono produrre buoni risultati per le nostre prestazioni

  • Siete pronti per il momento più delicato della stagione? Quello delle rifiniture pre-gara per arrivare sul traguardo con le gambe leggere, reattive e performanti

  • È questo l’anno dei Giochi olimpici, quindi ancor di più c’è l’entusiasmo di preparare una grande stagione agonistica

  • Swimrun Cheers 2019, ufficialmente aperta la stagione (con un nuovo percorso Hard)

  • Il mese estivo nel quale ci troviamo permette un’ottima programmazione di allenamento e gare: giornate più lunghe, a volte con più tempo libero se si è già in vacanza

  • Eccoci qui con il primo numero del nuovo anno con la superclassifica, la ormai nota Finish Line con tutti i nomi degli italiani che hanno traguardato la linea dell’arrivo di una gara 70.3 logata Ironman (da pag. 48)

  • Competition time: questo il titolo del blocco allenamento del mese di giugno in quanto siamo proprio nel pieno della stagione agonistica

  • Recupero e programmazione sono i focus della sezione dedicata al training, con l’avvertimento di non cadere nel super allenamento, complici le vacanze, più tempo libero, giornate lunghe

  • Marzo, tempo di verifiche: così apre la sezione più tecnica della nostra rivista, quella dedicata all’allenamento (da pag. 74 a pag. 97) e che viene compresa sotto il titolo Tri my coach

  • Una lunga stagione ci ha portato per tutta la Penisola, da nord a sud, con gare internazionali, nuove organizzazioni e manifestazioni storiche, a raggiungere numeri come i 7.000 atleti che si sono riversati a Cervia nel lungo fine settimana logato M rossa (pag. 80)

  • Siamo sul finale di stagione: ormai andiamo a controllare dettagli, che sembrano poco importanti ma che fanno la differenza

  • Race Time, questo è il titolo della nostra sezione tecnica, quella dedicata agli allenamenti. Eh sì, perché siamo ormai ad aprile ed è tempo di gareggiare e di mettere a frutto tutti i sacrifici sopportati d’inverno per allenarsi