• ETU Challenge Middle Distance Triathlon European Championships a Herning (DEN): i nuovi sovrani di Danimarca sono Patrick Dirksmeier e Camilla Pedersen. Alberto Ceriani con la sua guida Claudio Pellegri è oro nella categoria PT5; Massimo Cigana 14°.
    Il Campionato Europeo di Triathlon sulla mezza distanza di Herning, in Danimarca, è andato con gran margine a Camilla Pedersen, giocatrice in casa e beniamina del pubblico locale, e a sorpresa al tedesco Patrick Dirksmeier; 14° Massimo Cigana. Oro nel paratriathlon ad Alberto Ceriani con la sua guida Claudio Pellegri.
    Ad accogliere a Herning, capitale dello sport Danese, i triathleti in gara per il titolo europeo sulla mezza distanza è stata una giornata di sole con un pubblico più che caloroso. Nonostante un piccolo incidente in bici qualche settimana fa e un calo nella preparazione, Camilla Pedersen vince in 04:15:01 con un vantaggio di 3:04 sulla britannica Laura Siddall (4:18:04), che tuttavia non partecipava al Campionato Europeo, bensì alla gara Open. Argento nella classifica di campionato, quindi, per la danese Maja Stage Nielsen (4:21:10), in realtà 3^ e vice campionessa sulla lunga distanza lo scorso anno, e bronzo per la britannica Sara Lewis (4:21:35). Se anche la gara maschile sembrava già scritta, forti dolori al collo durante la frazione bike hanno compromesso la prova del tedesco Andreas Dreitz, il favorito nonché vincitore della scorsa edizione: campo libero ai diretti inseguitori, con i danesi Anders Christensen e Kristian Høgenhaug e il tedesco Patrick Dirksmeier nuovamente in gioco. Quest'ultimo firma una grande frazione di corsa conquistando a sorpresa il titolo europeo in 03:49:27 con 2'34'' di vantaggio su Anders Christensen (03:52:09) e 3'13'' sul Campione danese nello Sprint, Miki Taagholt (03:52:39), 3° al suo esordio sulla mezza distanza. Massimo Cigana, unico Azzurro Elite convocato dal responsabile del settore Multisport, Alessandro Alessandri, chiude 14° in 04:05:40.

    CiganaHerning

    Splendido oro europeo nella categoria PT5 b1 dei non vedenti per il paratriathleta Alberto Ceriani, che conclude la sua prova in 05:58:51, assieme alla sua "storica" guida, Claudio Pellegri

    Ceriani

    RISULTATI

    Photo Credit: James Mitchell e Fitri

  • FollowYourPassion: passione insuperabile quella di Daniel Fontana e della tedesca Jenny Schulz, imprendibili al Chia Sardinia Triathlonsulla distanza 70.3. Due le italiane sul podio: Elisabetta Curridori (d'argento) e Michela Santini (di bronzo). Vittoria nello sprint per Giovanni Curridori e Beatrice Taverna