• Alessandro Fabian nuovo samurai Shimano Italia: ufficializzata la collaborazione dell'azzuro del triathlon per l'azienda giapponese

  • Un nuovo nome importante nella rosa delle eccellenze accanto a Kuota: a scegliere il brand che ha scritto la storia del triathlon italiano e internazionale insieme ad atleti come Norman Stadler e Daniel Fontana, c'è ora anche Andrea Gabba

  • CosmoBike 2017, al via domani la manifestazione di Veronafiere con i Campioni Fabio Aru e Vittorio Podestà
    Passione, sport, business e cultura della bicicletta tornano alla Fiera di Verona con la terza edizione di CosmoBike Show. Al via domani la prima delle quattro giornate (15-18 settembre) che la più importante manifestazione di settore in Italia dedica interamente al mondo delle due ruote a pedali. Oltre 350 aziende da 25 nazioni presentano le anteprime 2018 in tema di bici, componenti e accessori, con la possibilità di provare gli ultimi modelli nelle piste e aree demo allestite all’interno del quartiere fieristico. Promuovere oggi la bike economy significa parlare anche di mobilità alternativa e sostenibile, cicloturismo, sicurezza sulle strade per i ciclisti e innovazione tecnologica: tutte tematiche centrali nelle iniziative e nei convegni di CosmoBike Show 2017. Il taglio del nastro è in programma domani, alle ore 10.30, nella Piazza Italia del padiglione 9 (entrata da ingresso San Zeno). In rappresentanza del mondo sportivo, partecipano Fabio Aru, di ritorno dalla Vuelta di Spagna, già vincitore della gara nel 2015 e campione italiano nel 2017, insieme a Vittorio Podestà, campione olimpico di handbike, con due medaglie d’oro ai Giochi di Rio 2016. 

    3T6RC3P

    Sempre nella Piazza Italia del padiglione 9, alle ore 15, si parla di uno dei più importanti progetti di ciclovie in Italia con il convegno “Anello del Garda: l’eldorado delle due ruote”. www.cosmobikeshow.it
    Triathlete presente come media partner: venite a trovarci in fiera allo stand A 13-3 del padiglione 9 N.
    Rimanete aggiornati sulle nostre pagine Facebook @triathleteitalia, Twitter @Triathleteita e Instagram @triathletemagazine. Entrate a far parte della nostra community usando gli hashtag #Triathlon #TriathleteItalia #Triathlete #WinForYourself.

  • Cosmobike Show 2017, il grande pubblico a Verona per "vecchi e nuovi" espositori, con una ruota sempre avanti. E poi, ovviamente, ci siamo anche noi!
    CosmoBike Show, in programma a Veronafiere dal 15 al 18 settembre 2017, si conferma l’unica vetrina in Italia dove vedere la gamma completa e tutte le novità 2018 del mercato bici, che noi siamo pronti a immortalare e commentare in anteprima. Tanti sono i marchi che hanno confermato la loro presenza e che continuano a farlo, alla terza edizione della manifestazione. Per alcuni invece, come Ridley e Fuji, CosmoBike Show è la prima occasione di confronto con il grande pubblico della rassegna che avrà modo di conoscere due realtà molto particolari. Dal ciclocross alla strada, il marchio belga Ridley presenta la sua storia di campioni e corse, come le biciclette che continuano a nascere nella Bike Valley belga a due passi dalla terra delle Classiche del Nord. Ridley ora parla anche di mountain bike ed e-bike e si pensa anche a un servizio di personalizzazione per i clienti. Fuji, dal canto suo, strizza l'occhio ai nuovi utenti e a tutti coloro che vogliano delle biciclette versatili e in grado di affrontare terreni diversi. E per chi vuole osare di più e divertirsi senza limiti di allenamento ci pensa il motore. Orgogliosi delle tante new entry di quest’anno che premiano lo sviluppo di una proposta che sa valorizzare anche il particolare, a CosmoBike Show sanno come offrire una visione del settore nella sua complessità presentando i prodotti e gli scenari turistici, urbani e competitivi dove bici e accessori possano esprimere al meglio le loro caratteristiche.
    L'appuntamento è per la terza edizione di CosmoBike Show a Veronafiere, dal 15 al 18 settembre 2017. Noi saremo presenti con un nostro stand in cui aspettiamo grandi ospiti e atleti nazionali.
    Qui un'anteprima dei brand già confermati. 

  • Non erano nani quelli sulle spalle dei giganti nel famoso aforisma di Bernardo di Chartres? Già, ma il filosofo francese non aveva fatto i conti con Giant (e Shimano) e l'altezza del loro nuovo ambassador...

  • Siglata la collaborazione tra il marchio Trek e Alessandro Vanotti: il brand statunitense supporterà l'ex pro del ciclismo nella sua nuova avventura da istruttore, fornendogli il modello da corsa Trek Madone per il suo Vanotti Cycle Camp.
    Dopo una carriera con tredici stagioni da pro, durante le quali ha condotto alla vittoria di 5 grandi giri i propri capitani e ha ottenuto numerosi successi personali, il 36enne bergamasco Alessandro Vanotti ha deciso di appendere al chiodo la divisa da atleta e vestire quella di istruttore e formatore con l'intento di dare vita al progetto Vanotti Cycle Camp. E sarà proprio Trek, brand statunitense con sede a Waterloo (WI) nonché leader mondiale nella produzione di biciclette, ad appoggiarlo fornendogli il modello da corsa Trek Madone, la bici da corsa definitiva con la miglior combinazione di potenza, aerodinamica, qualità di guida e integrazione presente sul mercato. Il programma Vanotti Cycle Camp si basa sullo sviluppo di camp di durata variabile (dalla giornata alla settimana) organizzati in Italia e all’estero per consentire ad amatori e appassionati del ciclismo su strada di vivere un momento formativo e allenante a fianco di Alessandro e altri specialisti con cui affrontare argomenti che vanno dall’allenamento alla gestione della fatica (fisica ma anche psicologica), dall’alimentazione ai ritmi di allenamento e le relative fasi, il tutto per un approccio sistematico alle tematiche della road bike.

  • L'altra faccia della sicurezza, dal pianeta delle bici a pedalata assistita le nuove e-bike Moto Morini con lucchetto integrato nel telaio

  • "Stiamo arrivando", in un video in esclusiva dalla Sardegna, Mario Cipollini ce l'aveva promesso: Kona sarebbe stata il prossimo obiettivo. Ed eccola là, all'orizzonte della prossima stagione agonistica, nel mirino dello statunitense Matt Chrabot, nuovo testimonial PPRTeam, la squadra torinese del manager Gianfranco Mione, grande uomo di triathlon dal vulcanico spirito imprenditoriale