• Facciamo l’esordio col dottor Alberto Schivardi: insieme vediamo come muovere i primi passi nel mondo del triathlon, per migliorare la qualità della nostra vita. Ma attenzione, per cominciare bene sono necessari dei pre-requisiti

  • Nuovo appuntamento con il dottor Alberto Schivardi per i neofiti che si affacciano alla nostra multidisciplina

  • Siete pronti per il momento più delicato della stagione? Quello delle rifiniture pre-gara per arrivare sul traguardo con le gambe leggere, reattive e performanti

  • Prepariamoci alla race season che verrà, non trascurando dettagli che sembrano poco importanti ma che, invece, possono fare la differenza. Come, ad esempio, il giusto colpo di pedale o la posizione perfetta del corpo in acqua

  • Simone Diamantini consiglia di fare uno screening dei propri pregi e dei propri punti da migliorare in fase di allenamento; con Giorgio Rondelli analizziamo il recupero, che può essere sia attivo sia passivo per superare la fatica accumulata, ripristinare le capacità prestative, realizzare adattamenti muscolari che migliorano la performance

  • Fast race significa gara veloce, sogno al quale ambiscono tutti gli atleti. Vediamo come realizzarlo

  • È questo l’anno dei Giochi olimpici, quindi ancor di più c’è l’entusiasmo di preparare una grande stagione agonistica

  • Avete fatto riposare il vostro scheletro e i vostri muscoli? Dopo un bel periodo di pausa nel mese di novembre, a dicembre dovreste aver ripreso qualche allenamento libero, senza obiettivi specifici se non quello di riattivarvi divertendovi

  • Per molti è questo il periodo pre-agonistico, dopo i mesi invernali trascorsi ad allenarsi e prepararsi alla race season, ed eccoci schierati sulle linee di partenza di stagione

  • Siamo in un periodo cruciale per la costruzione muscolare, il potenziamento organico e la pianificazione annuale; adeguando i volumi di allenamento al proprio fisico tenendo conto dei limiti tecnici e fisici, possiamo migliorare i nostri risultati dalla stagione passata alla prossima in arrivo

  • In copertina, Vincent Luis. Il giovane francese, classe 1989, arrivato 7° ai Giochi Olimpici di Rio, punta al grande salto: Tokyo 2020. Il suo biglietto da visita? Una progressiva crescita e il 1° posto alla Itu World Triathlon Grand Final di Rotterdam

  • È tempo di gare e tutti gli allenamenti dell’inverno, costati sacrifici, ora danno i loro frutti. Sempre interessanti i consigli dei nostri coach

  • Il mese estivo nel quale ci troviamo permette un’ottima programmazione di allenamento e gare: giornate più lunghe, a volte con più tempo libero se si è già in vacanza

  • Siamo ormai a fine stagione e un’analisi dettagliata di come è andata può aiutare a migliore la prossima che verrà

  • Eccoci qui con il primo numero del nuovo anno con la superclassifica, la ormai nota Finish Line con tutti i nomi degli italiani che hanno traguardato la linea dell’arrivo di una gara 70.3 logata Ironman (da pag. 48)

  • Competition time: questo il titolo del blocco allenamento del mese di giugno in quanto siamo proprio nel pieno della stagione agonistica

  • Recupero e programmazione sono i focus della sezione dedicata al training, con l’avvertimento di non cadere nel super allenamento, complici le vacanze, più tempo libero, giornate lunghe

  • Il count down per il 70.3 Ironman Italy è già partito: una trentina di giorni e il grande evento è qui! A pag. 14 del nuovo numero di Triathlete - quello di maggio 2018 - troverete le novità e le conferme relative alla manifestazione, tra cui gli immancabili side events, gli eventi collaterali come la Night Run e gli Ironkids, mentre a pag. 118 Ignazio Antonacci fa il punto della situazione sui suoi ragazzi pronti a esordire sulla distanza in terra pescarese

  • Eccoci qui al consueto appuntamento con la nostra rivista "Triathlete" che, da questo numero, tornerà a essere mensile.

  • Una lunga stagione ci ha portato per tutta la Penisola, da nord a sud, con gare internazionali, nuove organizzazioni e manifestazioni storiche, a raggiungere numeri come i 7.000 atleti che si sono riversati a Cervia nel lungo fine settimana logato M rossa (pag. 80)