Ripetute: gli errori da evitare

Ripetute: gli errori da evitare

17 Giugno, 2022

Progressività dei carichi

Sembra un principio logico e scontato, nella realtà dei fatti è il primo a essere sottovalutato: gli atleti alle prime esperienze con le ripetute incrementano i carichi di lavoro, la velocità e la forza in modo troppo rapido, senza i dovuti recuperi.

Stiamo parlando di un tempo puramente soggettivo, che deve tenere conto dell’età fisica e dell’obiettivo stagionale, con parametri che vanno da pochi mesi ad alcune stagioni.

Il riscaldamento prima delle ripetute

Tra gli errori più comuni nello svolgimento delle ripetute è la mancanza di riscaldamento, a volte troppo frettoloso o breve. Nell’esecuzione delle ripetute il riscaldamento gioca un fattore primario in termini di risultato finale e, in modo particolare, per evitare problemi muscolari.

Bisogna però stare attenti a non fare l’errore inverso, cioè fare un riscaldamento troppo lungo, poiché il risultato sarebbe un dispendio energetico alto che penalizzerebbe la prestazione.

Per un perfetto riscaldamento bisogna considerare tre punti fondamentali:

  • temperatura
  • intensità delle ripetute
  • durata

Indietro
Pagina 2 di 3
Avanti