Consigli
Tools
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

#Iorestoacasa, continua l'iniziativa di Riccardo Giubilei che, attraverso la condivisione di utili tabelle e ottimi consigli di grandi professionisti, permetterà agli Age Group di allenarsi comunque

Seguiteci per tutti i contributi tecnici, uno al giorno sul nostro sito e sulla nostra pagina Facebook, come da calendario allegato.

Proseguiamo con quello di Jim Thijs ed Elisabetta Curridori: esercizi di tecnica per il cross triathlon.

Di seguito elenchiamo alcuni esercizi specifici per chi pratica XTERRA e cross triathlon. Sono esercizi che possono essere eseguiti in giardino, in cortile o anche dentro casa.

1.“SURPLACE”. “Surplace” significa “sul posto”. Si tratta infatti di un esercizio in cui ti sarà richiesto di rimanere in perfetto equilibrio sulla bici. E’ una tecnica base che è molto importante acquisire non soltanto per il cross triathlon.
Puoi iniziare mantenendo l’equilibrio sfruttando una base di appoggio, ad esempio puntando la ruota anteriore su un gradino o sul muro. Quando l’equilibrio sarà tuo, prova a staccarti dal muro ed esercitati sulla tecnica base “surplace”.
2: Varianti di “surplace”, sempre più difficili, ad esempio surplace in sella, fuori sella, surplace muovendosi all’interno di un rettangolo via via sempre più piccolo, etc...
3: Tecniche di base di Trial: puoi inserire alcuni esercizi di Trial, molto utili per migliorare il controllo e la tecnica di guida. Ad esempio saltelli sul posto, alternando il sollevamento della ruota anteriore e ruota posteriore, da fermo, in avanzamento o su un ostacolo (gradino, muretto...).
Durante un’uscita in mountain bike (e non solo), infatti, molto spesso ci ritroviamo a dover affrontare situazioni in cui il nostro equilibrio è messo alla prova. Pensa, ad esempio, al superamento di un ostacolo (radici, rocce...), magari in una salita ripida e quindi a velocità ridotta, o semplicemente al rallentamento del traffico e non vogliamo mettere il piede a terra.
Anche affrontare delle curve molte strette richiede equilibrio e controllo.
4: Gli altri esercizi che vedrai in video sono utili a migliorare la coordinazione ma anche a potenziare gambe, braccia, “core” sempre in stile off-road.

Propongo 30sec di esercizio – 30sec di recupero per un totale di 5’-10’ di lavoro per ciascun esercizio. In questo modo puoi arrivare ad 1 ora di lavoro senza annoiarti.

Buon allenamento e a presto con il prossimo contributo, come da programma previsto qui di seguito.

Diapositiva def

Foto: Jim Thijs (Facebook).