Luca Speciani e il titolo di questo mese: “Per ‘costruire’ un triatleta”, e cioè come nutrirsi per creare un motore idoneo ad affrontare un triathlon

Leggi tutto...

Luca Speciani risponde a un nostro lettore che gli pone la questione del peso corporeo: è vero che più si è leggeri e più si va forte?

Leggi tutto...

Cosa assumere in gara

Gentile dr. Speciani, si sente spesso parlare della necessità di integrazione di zuccheri in gara, ma molto più raramente dell’integrazione salina. Eppure quando ti passano il solito bicchierino colorato di blu o di arancione al ristoro, l’addetto dice sempre “Ecco i sali!”. Cosa effettivamente serve a un triatleta in una prova lunga? Sodio, potassio, magnesio? Sono davvero utili? Perché?
Mauro - Bolzano

Leggi tutto...

Novità: non più una vista panoramica sui principali prodotti, ma step a puntate su alcuni di essi

Leggi tutto...

Con il mese di maggio tornano ad allungarsi le giornate e soprattutto ad aumentare le temperature. I triatleti affrontano allenamenti in condizioni via via più difficili dal punto di vista della traspirazione, dell’idratazione e del consumo energetico.

Leggi tutto...

ProAction presenta Jelly Bar, sfiziosa fonte energetica da masticare, a base di frutta e cereali, con copertura di cioccolato

Leggi tutto...

Gli aspetti da curare per migliorare la prestazione sportiva sono essenzialmente tre: un programma di training su misura; la motivazione interiore per affrontare la competizione e il carico di allenamento quotidiano; l’alimentazione. I consigli di Paolo Barbera sull'organizzazione alimentare in una giornata di allenamenti

Leggi tutto...

Un secondo leggero, visti i pranzi natalizi che ci aspettano, sfizioso, facile da preparare. Sana la cottura al forno, o gustosa (ma da evitare). Consiglio: grattugiare (con grattugia dai fori grandi) e lasciare scolare le zucchine qualche tempo prima di unirle agli altri ingredienti, e di asciugarle con la carta assorbente per cercare di eliminare il più possibile l’acqua in eccesso.

Leggi tutto...

Questo piatto prevede una giusta dose di carboidrati integrali, che rilasciando i loro nutrienti glucidici lentamente nel sangue evitano i picchi glicemici indesiderati, accompagnato da “insaporitori” del tutto sani, senza inutili aggiunte di sale. Le proteine che apporta questo piatto non sono poche, circa 20 g a persona.

Leggi tutto...

Sondaggio

Vota il tuo atleta preferito
Totale dei voti:
Primo voto:
Ultimo voto:
Vota la tua atleta preferita
Totale dei voti:
Primo voto:
Ultimo voto: